Reclami

  • Il reclamo è una comunicazione scritta con la quale si intende segnalare irregolarità, criticità o anomalie relative alla partecipazione al fondo.Per presentare un reclamo è sufficiente compilare e spedire al fondo il modulo di presentazione reclami e inviarlo tramite e-mail a reclami@previmoda.it. Il fondo pensione è tenuto a dare risposta entro 45 giorni dal ricevimento della richiesta.Qualora non si fosse soddisfatti dall’esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni dal ricevimento della richiesta, è possibile presentare un esposto alla COVIP (Commissione di vigilanza sui fondi pensione) all’indirizzo: Piazza Augusto Imperatore, 27 – 00186 Roma, o via fax al numero 06.69506.306 o trasmetterlo da una casella di posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.covip.it.Gli esposti indirizzati alla COVIP devono contenere:
    • denominazione e numero di iscrizione all’Albo di Previmoda,
    • nome, cognome, indirizzo e recapito telefonico del soggetto,
    • una chiara e sintetica esposizione dei fatti e le ragioni della lamentela.

    In assenza di tali informazioni, l’esposto non sarà preso in considerazione. Inoltre, chi invia l’esposto deve far presente di essersi già rivolto a Previmoda e che sono decorsi 45 giorni dalla richiesta senza che sia pervenuta alcuna risposta o che la risposta ricevuta risulta insoddisfacente. In quest’ultimo caso è necessario descrivere chiaramente le ragioni dell’insoddisfazione, allegare copia del reclamo già trasmesso al fondo e dell’eventuale risposta ricevuta. Si ricorda, infine, che per rendere più agevole e rapida la trattazione, è utile allegare le copie dei principali documenti comprovanti i fatti descritti.

    Per ulteriori informazioni si rinvia alla “Guida pratica per la trasmissione degli esposti alla COVIP” disponibile sul sito della COVIP, www.covip.it.

    Modulo per la presentazione dei reclami