Prestazioni (Riscatti, Trasferimenti)

L’azienda, al termine del tuo rapporto di lavoro, deve compilare il modulo 9.6az che dovrà anticipare via fax o e-mail al fondo e rilasciarti in originale.

Modulo 9.6az – Cessazione del rapporto di lavoro

Compila e invia per posta il modulo 9.6 con allegata tutta la documentazione necessaria. All’inserimento della tua richiesta riceverai un’email o un sms di conferma e, entro 6 mesi dalla ricezione del modulo, avrai l’accredito sul conto corrente. Se la documentazione allegata risultasse irregolare o incompleta, ti invieremo un avviso di integrazione.

Motivazioni che consentono il riscatto totale o parziale Percentuale richiedibile
  • Licenziamento – Promozione – Cambio contratto – Fine tempo determinato – Dimissioni volontarie
  • Mobilità – Fallimento azienda
  • Pensionamento con iscrizione al fondo inferiore a 5 anni
A tua scelta:

100% o 90% della posizione

  • Mobilità
  • Cessazione del rapporto di lavoro preceduto da cassa integrazione guadagni
  • Inoccupazione per un periodo di tempo di almeno 12 mesi e non superiore a 48 mesi
50 % della posizione
  • Invalidità permanente con riduzione della capacità lavoro a meno di un terzo
  • Inoccupazione per un periodo di almeno 48 mesi
100% della posizione

Importante: fatti sempre rilasciare dall’azienda il modulo 9.6az – Cessazione del rapporto di lavoro e verifica la tassazione applicata per tipologia di riscatto.

Modulo 9.6 – Richiesta riscatto

Compila e invia per posta il modulo 9.6A con allegata tutta la documentazione necessaria. All’inserimento della tua richiesta riceverai un’email o un sms di conferma e, entro 6 mesi dalla ricezione del modulo, avrai l’accredito sul conto corrente. Se la documentazione allegata risultasse irregolare o incompleta, ti invieremo un avviso di integrazione.

Importante:

  • Deve trattarsi di un periodo di cassa integrazione guadagni a zero ore e di almeno 12 mesi consecutivi;
  • Non è ammessa la richiesta per periodio di cassa interazione inferiore ai 12 mesi consecutivi;
  • La richiesta di riscatto può essere inviata anche prima del termine dei 12 mesi consecutivi di cassa integrazione a zero ore.

Verifica la tassazione applicata per tipologia di riscatto

Modulo 9.6A – Riscatto parziale per cassa integrazione a zero ore

Compila e invia per posta il modulo 9.18 con allegata tutta la documentazione necessaria. All’inserimento della tua richiesta riceverai un’email o un sms di conferma e, entro 6 mesi dalla ricezione del modulo, avrai l’accredito sul conto corrente. Se la documentazione allegata risultasse irregolare o incompleta, ti invieremo un avviso di integrazione.

Ti ricordiamo che puoi richiedere la prestazione pensionistica sotto forma di:

  • pensione complementare – rendita;
  • capitale fino a un massimo del 50% e la restante parte in rendita;
  • 100% in capitale se non hai superato il limite dettato dall’assegno sociale.

Per maggiori approfondimenti consulta la sezione dedicata alla prestazione pensionistica.

Modulo 9.18 – Richiesta prestazione pensionistica

A seguito della cessazione del rapporto di lavoro, puoi:

  • mantenere la tua posizione presso il fondo. In questo modo, finchè il tuo futuro lavorativo e quindi previdenziale non si sarà delineato con più chiarezza, puoi continuare a beneficiare dei rendimenti del fondo e a maturare l’anzianità contributiva;
  • trasferire la tua posione al nuovo fondo di categoria se nel frattempo hai già trovato lavoro in un settore diverso da quelli previsti per l’associazione a Previmoda. Il trasferimento è gratuito ed esente da tassazione (a differenza del riscatto). Inoltre, ti consente di mantenere l’anzianità contributiva maturata in Previmoda, garantendoti così la continuità del tuo percorso previdenziale.

Modulo 9.6TM – Trasferimento Mantenimento Dopo due anni d’iscrizione al fondo hai anche la possibilità di trasferire la tua posizione presso un’altra forma pensionistica di tipo bancario o assicurativo. Prima di procedere ti consigliamo di valutare i vantaggi a cui rinunci scegliendo fondi aperti o assicurativi come ad esempio, il contributo azienda dovuto solo per gli iscritti a Previmoda.

Procedura di trasferimento in assenza della cessazione del rapporto di lavoro